Ecco tutti gli articoli di:

Lorenzo Gioli

Direttore del Moschettiere


Il potere logora chi non ce l'ha

(Giulio Andreotti)

L'Indeciso

08.01.2021

Il vizio principale del Governo Conte? Rimandare a oltranza decisioni importanti per il futuro del Paese, tanto più nel pieno di un'emergenza sanitaria ed economica. Il valzer di mesi e mesi, conclusosi tre giorni fa con l'approvazione del Mes, è forse il più eclatante. Pur avendo letto e sentito voci autorevoli di entrambi i fronti, Brunetta...

I giovani sono i grandi dimenticati di questa pandemia. Abbiamo giustamente concentrato le nostre forze nella lotta al Covid per preservare la vita dei cittadini, soprattutto dei più deboli, degli anziani, dei malati e degli immunodepressi. Abbiamo sovvenzionato, seppur in modo sciatto e inadeguato, le categorie produttive danneggiate dalle...

È ufficiale: Joe Biden sarà il prossimo Presidente degli Stati Uniti. E non per merito suo. Nel corso dei suoi 77 anni di vita, Sleepy Joe si è candidato per due volte alle primarie democratiche - la prima nel 1988, la seconda nel 2008 - senza mai essere eletto. A trentadue anni dalla sua prima candidatura, stavolta i Democratici lo...

Come testimonia un sondaggio di Antonio Noto, nella fase più acuta dell'emergenza Covid i presidenti di Regione hanno acquisito sempre più visibilità superando, in alcuni casi, il consenso dei leader nazionali. La chiusura delle scuole e il coprifuoco in Campania confermano questo dato: Il 2020 è l'anno dei governatori e Vincenzo De Luca ne è il...

Appena due anni fa, quando l'emergenza Covid era ancora di là da venire, l'allora sconosciuta Greta Thunberg si sedette di fronte al Riksdag, il Parlamento Svedese, esibendo un cartello con su scritto: "Skolstrejk för klimatet" (Sciopero scolastico per il clima). Quelle parole inaugurarono i Fridays for Future, la lunga scia di proteste volte a...

Niente più corsi di recupero per gli studenti con una o più materie insufficienti. A chiederlo sono i sindacati, svegliatisi solo ora dopo tre mesi di silenzio: gli insegnanti necessitano di una "retribuzione aggiuntiva" per tenere corsi scolastici a inizio settembre. Una mancanza di rispetto inaccettabile, una presa in giro di cui l'immagine...

La riapertura delle scuole, prevista come tutti gli anni per metà settembre, non rientra nei poteri decisionali del premier Conte o del comitato-tecnico-scientifico. Tornare a scuola non è una concessione agli studenti, un gesto caritatevole, una piccola ricompensa dataci dal governo per aver sopportato diligentemente il lockdown, no, la scuola è...

A febbraio alcuni esponenti del Pd invitavano i cittadini a uscire lanciando slogan come "Milano non si ferma" e accusando di fascio-leghismo chiunque si appellasse alla prudenza. Con il passare dei giorni, si è passati da un estremo all'altro: dalla sottovalutazione iniziale a una vera e propria isteria collettiva alimentata dal governo e - spiace...

Mancano esattamente 49 giorni all'inizio della scuola e il ministro dell'Istruzione Azzolina non sembra aver elaborato alcun tipo di strategia su come ripartire. L'unica cosa di cui siamo certi è che dal 14 settembre si ricomincia. Non sappiamo però con che modalità. Alcuni ipotizzano una didattica alternata: metà classe in aula con l'altra metà...

Dei tanti episodi che potremmo citare per descrivere la manifesta incapacità del governo in carica forse il caso Autostrade è il più emblematico. Dopo quasi due anni i nodi sono venuti al pettine e i Benetton sono stati privati delle concessioni autostradali. A prevalere non è stata la giustizia per le vittime del crollo del ponte Morandi, come...